Navigation

C'è chi non digerisce la vittoria di Trump

Dalla Union square alla Trump tower. In 15 mila hanno marciato contro l'elezione del repubblicano a New York, cuore delle proteste che da 5 giorni stanno attraversando gli USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2016 - 14:12

Non si smorza l'onda lunga di reazioni negli Stati Uniti impresse dall'elezione di Donald Trump. Anche ieri, infatti, sulle strade di New York - con 15 mila partecipanti - si è srotolata la manifestazione di protesta di chi - ancora - non ha digerito l'esito del voto.

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione.
Ordina per

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.