Navigation

Brexit, solo un distaccato accenno nel discorso di Elisabetta

La regina illustra il programma di governo a Westminter

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2016 - 21:42

Nel suo tradizionale discorso annuale a Westminster, scritto dal premier Cameron, la Regina Elisabetta ha tracciato oggi il programma di governo dei prossimi 12 mesi in cui spiccano inasprimenti contro il terrorismo, interventi nel sistema carcerario, riforma del sistema sanitario e investimenti nel settore spaziale.

Solo un fugace accenno, in ossequio al rigido principio di neutralità istituzionale della Corona nel sistema parlamentare britannico, sul referendum di giugno che potrebbe sancire la Brexit e la prematura fine politica del premier Cameron.

Riguardo invece al traffico ha incuriosito la proposta di introdurre presto sulle strade britanniche auto senza conducente, forse già dal 2020.

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione.
Ordina per

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.