Navigation

A Glarona le fusioni le hanno decise i cittadini

Keystone / Gian Ehrenzeller

Dieci anni fa a Glarona è stata approvata un'ambiziosa riforma amministrativa su cui si sono espressi direttamente i cittadini, come vuole una consuetudine tipicamente elvetica.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2021
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 30.1.2021)

La Landsgemeinde, l'assemblea dei liberi cittadini che una volta all'anno si riuniscono nella piazza principale per approvare leggi ed eleggere i loro rappresentanti, è una delle tradizioni caratterizzanti della democrazia elvetica. Un residuo delle tradizioni politiche risalenti al Medio Evo.

Nel piccolo cantone rurale della Svizzera Centrale dieci anni fa i glaronesi votarono per alzata di mano la riforma amministrativa che raggruppava i 25 enti locali in tre solo comuni. Un evento storico che andava a incidere sulle consuetudini secolari gelosamente tramandate dai suoi abitanti.

Le celebrazioni per quell'evento sono state rimandate a causa della pandemia. Ma il TG è tornato nelle vallate glaronesi per tastare gli umori della gente sulla nuova organizzazione territoriale, come riferisce il servizio che segue.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 30.1.2021)

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

I migliori articoli della settimana

Restate aggiornati/e con i migliori articoli di TVS tvsvizzera.it su un'ampia varietà di argomenti, direttamente nella vostra casella di posta elettronica.

Settimanale

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.