Navigation

Un secondo missile nordcoreano ha sorvolato il Giappone

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2017 - 12:33
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 15.9.2017)

All’alba un missile intercontinentale nordcoreano lanciato nei pressi di Pyongyang ha sorvolato l’isola giapponese di Hokkaido.

Il razzo ha raggiunto un’altezza di 770 chilometri e si è inabissato dopo un tragitto di 3'700 chilometri, superiore a quello effettuato dal Hwasong-12 lanciato lo scorso 28 agosto che aveva avuto una gittata di 2'700 chilometri.

Unanime è stata la condanna della comunità internazionale alla nuova provocazione del regime di Kim Jong-un. Da parte sua il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in ha affermato che il suo paese possiede una capacità di fuoco in grado di distruggere la Corea del Nord “in modo irreversibile”.

Poche ore prima del nuovo test balistico la Corea del Nord aveva minacciato il Giappone che secondo l’agenzia di Stato “non deve più esistere accanto a noi” e “le quattro isole dell’arcipelago nipponico dovrebbero essere affondate da una bomba atomica”.

Proprio lunedì scorso il Consiglio di sicurezza dell’Onu aveva varato per la nona volta dal 2006, anno in cui venne compiuto il primo esperimento nucleare nordcoreano, un pacchetto di sanzioni contro Pyongyang.

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione.
Ordina per

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.