Navigation

È morto Alex Pedrazzini

In un'immagine del 2015 insieme al collega di partito Marco Romano Keystone / Carlo Reguzzi

Si è spento lunedì all’età di 70 anni dopo una breve malattia l’ex consigliere di Stato e granconsigliere ticinese Alex Pedrazzini.

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2021 - 20:03
tvsvizzera.it/mrj

È stato un importante rappresentante del Partito Popolare Democratico ticinese (PPD-TI), che rappresentò in consiglio di Stato per due legislature (1991-1999). Dopo aver lasciato il Governo rientrò in politica nel 2003 e venne eletto in Gran Consiglio, dove rimase fino al 2019.

Nel corso della sua carriera politica è stato direttore del Dipartimento dell’interno, di giustizia e polizia e in seguito di quello delle istituzioni.

Contenuto esterno

Diplomato in diritto, ottenne un dottorato nel 1983. Lavorò come giurista al Dipartimento cantonale ticinese di giustizia e dal 1984 al 1987 fu direttore del penitenziario cantonale La Stampa.

Alex Pedrazzini è all’origine del progetto delle aggregazioni comunali, mentre da privato cittadino ha sempre mostrato una particolare sensibilità nei confronti dei più deboli, dedicandosi a progetti in difesa dei bambini vittime di violenze e dei portatori di handicap.

Contenuto esterno

Il Consiglio di Stato ticinese ha espresso in una nota diffusa ai media il proprio cordoglio per il decesso dell’ex collega: “Preso atto della scomparsa dell’ex consigliere di Stato e interpretando il sentimento della comunità ticinese, il Governo esprime la propria tristezza e partecipazione davanti alla notizia della scomparsa di una figura di primo piano nella politica ticinese degli ultimi 30 anni”.

Contenuto esterno


Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.